Il Fatto Quotidiano

I russi pronti alla guerra chimico batteriologica… La vignetta di Vauro

© Vauro 14/04/2022 — in edicola con IL FATTO
I russi pronti alla guerra chimico batteriologica…

TUTTE LE ULTIME VIGNETTE DI VAURO 👇

Ultimi articoli pubblicati

2 risposte »

  1. Una riflessione nuda e cruda. Quanto ci guadagneranno le industrie di armi nella produzione, distribuzione e fondi avuti dai governi, nel rifornire di aerei, missili, e quant’altro gli ucraini?E dall’altra parte, identico ragionamento per la Cina che farà la stessa cosa con la Russia, anche a livello di supporto economico, energetico, e anche militare. In più. C’è una situazione di tensione politica e diplomatica fra i 2 paesi che va avanti dal 2010,e nessuno, tra UE, USA, e altri, si è degnato all’epoca di andare ad approfondire e tentare di risolvere, favorendo il crescere dell’escalation fino al l’esplosione attuale della guerra. Perché? Perché non interessava a nessuno, anzi, al contrario, c’erano interessi da sfruttare sulla zona che tutti avevano e volevano attuare. Putin non era Hitler, era l’uomo di pace, il nemico degli oligarchi, il riformatore economico rosso bruno. I vari governi ucraini erano tutti legittimi, non corrotti, e così via. Alla fine, chi ha pagato e sta pagando, sono solo le vittime dei civili delle città bombardate e i soldati disertori russi caduti in una fossa dei leoni non voluta da loro comandata dall’alto, senza però il profeta Daniele e la forza di Jahwe’che li aiuta e li tira fuori da quell’inferno.
    Premiata macelleria Ucraina /Donbass, parafrasando il titolo di un tuo libro, Vauro.
    Alla fine, la tua vignetta è molto innocua, anche se sarà oggetto di polemiche, rispetto al l’orrore, disgusto, e sdegno della reale situazione presente e, sopratutto delle vere(e drammaticamente ignobili) cause che l’hanno provocata.

    "Mi piace"

Rispondi a Paolo Stanzani Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...