Il Fatto Quotidiano

Il governo approva il DEF

La vignetta di Vauro
11 aprile 2019, Il Fatto Quotidiano

Flat tax, Salvini: rivoluzione storica entro l’anno. Di Maio: si farà ma senza aumento Iva. “La flat tax si farà, ma senza aumentare l’Iva”. A dirlo sono i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, che escludono categoricamente l’ipotesi di un aumento dell’Imposta sul valore aggiunto – paventato invece dal ministro dell’Economia Giovanni Tria – per finanziare la riforma fiscale contenuta nel Documento di economia e finanza (Def) (COSA È IL DEF) approvato ieri senza riferimenti numerici né indicazioni precise sulla misura voluta dalla Lega: nel testo solo la promessa che si realizzerà già con la prossima manovra e che sarà destinata al ceto medio. Il leader del Carroccio parla di “rivoluzione storica”. Mentre il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al suo arrivo a Bruxelles per il consiglio europeo, ha sottolineato: “Non prevediamo una patrimoniale e l’aumento dell’Iva”. Salvini: “Cambiare le regole europee” “Confermiamo tutte le manovre economiche fatte – sottolinea Salvini a margine delle celebrazioni del 167esimo anniversario della polizia di Stato -. Oggi ci sono i dati sulla produzione industriale, quota 100 va avanti, il reddito parte e sulla flat tax l’impegno entro l’anno è di approvare una rivoluzione storica per semplificare la vita alle famiglie italiane. Il principio è semplificare e far pagare meno, non tutti ma tanti. I numeri saranno in manovra economica”. Per quanto riguarda le dichiarazioni di Tria, secondo il ministro dell’Interno il titolare dell’Economia “non ha detto che per fare la flat tax bisogna aumentare l’Iva. Ho letto ricostruzioni surreali in cui avrei litigato con lui, se c’era una giornata in cui ero tranquillo era ieri. Stiamo ragionando anche del cambio di alcuni parametri europei perché vivere in una gabbia non fa per me e non fa per gli italiani. Non si può vivere sotto ricatto, sotto minacce e sotto vincoli. Una delle soluzioni è cambiare le regole europee”, aggiunge. Di Maio: “Decreto truffati da banche va concordato coi risparmiatori” “Aumentare l’Iva per fare la Flat tax è una follia, la flat tax si farà ma non aumentando l’Iva”, è invece il messaggio dell’altro vicepremier, Luigi Di Maio, ospite a sua volta alla Festa della Polizia. Quanto al decreto per tutelare i truffati dalle banche, il capo politico di M5s ha tenuto a sottolineare che “se non si concorda con i risparmiatori non si fa nulla”. [SKYTG24]

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...