Facebook, e ora basta.

La mia pagina Facebook è a disposizione di tutti, le critiche argomentate sono utili e ben accette. Ma anche per rispetto degli utenti civili non è più tollerabile che sia trasformata in un ricettacolo di insulti, e idiozie varie da un manipolo di frustrati e coglioni da tastiera. Il solo leggere i loro post abbassa la stima nel genere umano e provoca desolazione. Quindi da oggi in poi fascisti, insultatori di professione, fanatici di qualsiasi tipo, poveri repressi in cerca di sfogo verranno bannati. Spero di far cosa gradita a chi cerca qui un po’ di divertimento e stimoli per dibattiti interessanti. Vauro

Annunci

30 commenti Aggiungi il tuo

  1. stefanogenna ha detto:

    Fai bene, sinceramente mi stupisce che molti ci arrivino dopo anni alla decisione di cacciare i maleducati e i portatori di immondizia dalle proprie “case” virtuali.

    Mi piace

    1. Gabriele ha detto:

      Però anche Lei, caro Vauro, certe volte esagera in maniera un po’ troppo pressante su certi argomenti. Purtroppo, molte persone, come dice Lei, sono degli imbecilli da tastiera e non conoscono le minime regole del rispetto e magari della risposta satirica a qualcosa che li ha urtati e rispondono con beceraggini da trivio per non dire, mi scusi, da letamaio . Le faccio i migliori auguri sia per la salute che per il Nuovo Anno.
      Gabriele

      Mi piace

  2. antonio vecchione ha detto:

    ottima decisione. Grazie sempre non soltanto per l’intelligente, arguta e godibilissima satira, ma anche per la trasparenza e schiettezza. Buon lavoro e un augurio di ogni bene.

    Mi piace

  3. Cinzia ha detto:

    Bene!!!! Democrazia e libertà vanno a braccetto con rispetto degli altri e della legge, speriamo di riuscire a vivere in un mondo più sereno …

    Mi piace

  4. ruggero nocerino ha detto:

    Non sono sempre d’accordo con quanto scrivi, ma questa volta hai prefettamente ragione. La maleducazione non è semplicemente più tollerabile.

    Mi piace

  5. Mariano Francesco Capra ha detto:

    Mi sembra una cosa saggia. La critica, anche feroce, deve sempre essere ammessa, ma l’insulto gratuito non può e non deve essere tollerato. E’ l’argomento di chi argomenti non ha, è la patente dello stupido. E la stupidità mi fa molto paura, è pericolosa, più della perfidia. A Torino diciamo “la madre dei fessi (piciu) è sempre incinta e purtroppo è vero. Avanti così Vauro.

    Mi piace

  6. Luigi Angelucci ha detto:

    Giusto! Caro Vauro oltre a stimarti tanto ti voglio anche tanto bene.
    Un sincero Augurio di Buon Anno

    Mi piace

  7. Cesare Signoroni ha detto:

    Ocio, coglionazzo comunista che sarai tu ad essere presto eliminato, assieme ai tuoi compari!!!

    Liked by 1 persona

    1. ANTONIO ha detto:

      Ad esempio …

      Mi piace

    2. Mauro Carazzato ha detto:

      Eccolo, il signor gentiluomo.

      Mi piace

    3. vauro senesi ha detto:

      Egregio Signorini credo che il suo commento interesserà molto la polizia alla quale lo ho segnalato.

      Mi piace

      1. alexonwebblog ha detto:

        Disse colui che dice agli altri: coglioni da tastiera, fascisti, repressi, frustrati ecc.
        Inizia a segnalare te stesso alla polizia, dato che sei il primo ad insultare

        Mi piace

      2. daniele ha detto:

        i comunisti non sono dichiaratamente contro le forze dell ordine? però quando fa comodo viene bene chiedere il loro aiuto?

        Mi piace

    4. nicovendome55 ha detto:

      Come volevasi dimostrare…
      Certa gente è troppo ignorante per capire quello che legge, figuriamoci se capisce quello che scrive !!
      Ma un dubbio nasce spontaneo…
      vengono qui perché neanche i loro simili li vogliono ?!?
      Eppure la puzza di fogna non dovrebbe dare fastidio a chi ci vive !!

      Mi piace

  8. Claudio Maria ha detto:

    Ciao, condivido pienamente… un caloroso abbraccio a tutti….

    Mi piace

  9. massimo ha detto:

    …e uno!! (da bannare)

    Mi piace

  10. Salvatore ha detto:

    Il pregiodi internete è che è accessibile a tutti,il difetto è che è accessibile a tutti,anche se uno è cosciente di questo e mette in conto che può trovare di tutto,ma a tutto c’è un limite però,molti “leoni” di socials,lo sono proprio perchè sanno di dirlo da lontano,da vicino sono i soliti pecoroni…GENTE SENZA SPINA DORSALE CHE HA BISOGNO CHE LE COSE GLI VENGANO CALATE DALL’ALTO

    Mi piace

  11. Adriana Di Domenico ha detto:

    Ciao Vauro, ti ho sempre voluto bene, sei una delle poche persone che si battono e si mettono a rischio per le proprie idee. Ma temo che tu sia un po’, come dire, sorpassato, non per colpa tua. Oggi la gente preferisce una satira più soft, che strizza l’occhio, che gli stessi presi di mira apprezzano (tipo parlate pure male di me, ma parlate). Da questo punto di vista uno come Crozza è l’ideale, si adegua al sentire comune, non va troppo oltre. Si, temo proprio che tu sia un panda. Ma ti prego tanto di non estinguerti …

    Mi piace

    1. Enza ha detto:

      Gentile Adriana, scusi se mi permetto, Crozza e’ simpatico, fa ridere, ma e’ un comico. La satira e’ un altra cosa, ti aiuta ad aprire gli occhi, a vedere, a capire molto di più. Leggere Vauro, per me è anche un conforto: E’ bello sapere che esistono, per fortuna, persone belle come lui.

      Mi piace

  12. Marco Sforzi ha detto:

    la capisco, ma non sono daccordo. è giusto che a casa mia non voglia convivere con facisti, maleducati e frustrati da tastiera, ma così hanno vinto loro, noi ci stiamo richiudendo come ricci per non essere feriti, ma loro intanto si stanno prendendo tutti gli altri spazzi vitali compreso il dibattito con la tecnica di sberciare sopra i nostri argomenti come fanno nei talk show che interrompono per evitare di poter portare a termini un discorso logico, nella parola scritta non si può ma se accettiamo la loro sfida basta lasciarli senza risposta che è la peggior offesa per la loro virilità. vedere una risposta ad una frase bannata mi fa incuriosire e domandare perche della risposta virulenta senza sapere di chi devo guardarmi o combattere, il mio antagonista lo vinco se ci discuto e conosco i suoi pensieri altrimenti combatiamo fantasmi che un giorno si possono materializzare sotto forme di governo. Non mi piace questo concetto ma “devi poter conoscere il tuo nemico per combaterlo”. Dal punto di vista umano li sono solidale, non è giusto sveliarsi la mattina e leggere certe frasi e commenti e dopo un giorno andare a dormire con le stesse frasi; è frustrante vivere in queto mondo, ma citando impropriamente una frase resa celebre da un magistrato che aveva altri scopi, pero dobbiamo”Resistere,resistere,restere!”. tuta la mia stima e solidareietà.
    Marco S.

    Mi piace

  13. Francesco ha detto:

    Caro Vauro,condivido il tuo pensiero, mi piacciono le tue vignette,graffianti,ma che colpiscono sempre nel segno. Approfitto dello spazio per una informazione; mi piacciono molto i tuoi romanzi: “la scatola dei calzini perduti”, “Il respiro del cane”. “Buongiorno professoressa”, ma quando pubblichi un altro romanzo ? Grazie.

    Mi piace

    1. vauro senesi ha detto:

      Grazie. Ci sto lavorando.

      Mi piace

      1. daniele ha detto:

        buon giorno , lei cancella anche i messaggi scomodi come il mio dove documentavo che le vittime e gli assassini li hanno commessi anche i comunisti e per di piú a guerra conclusa spesso col solo intento di rubare beni come case e terreni ad innocenti cittadini. la sua democrazia comunista le ha imposto di bannarmi dimostrando il suo essere

        Mi piace

  14. Maria luisa Malossi ha detto:

    Son contenta di essere capitata qui. Vedevo anche prima. ma così è meglio.

    Mi piace

  15. Paola Cristina ha detto:

    Chiudi chiudi Vauro, meglio panda che estinti, resistere resistere resistere…si può se si vuole, anche in 10. Respect!

    Mi piace

  16. adriano ha detto:

    bene.. avanti tutta i bannati andassero ad insultarsi al parco, luogo dove son cresciuti ignari che la vita è di chi ci mette la faccia.

    Mi piace

  17. Marco ha detto:

    se posso, ti suggerirei una parte del tuo blog solo per loro, una vignetta con te stesso stile lucifero e sotto un inferno con gente che insulta, titolo: ” I Bannati di Vauro”, li continuerei a tenere in vita isolandoli, lasciamo che insultino che sfoghino la loro rabbia, che mostrino il loro inferno.
    comunque hai fatto bene, si può essere contro, ma essere contro così, non da spazio a nessun tipo di divertimento ne crescita.

    ciao Marco

    Mi piace

  18. bruno ha detto:

    Se lo avesse fatto Grillo censurare TUTTI gli Idioti e imbecilli che scrivono sulla sua pagina, avresti detto che è un Fascista che odia la DEMOCRAZIA. Invece pensa come è democratico, da spazio a TUTTI senza censurare nessuno. Gli Idioti e gli Imbecilli si squalificano da soli, nella realtà Virtuale come nella Vita reale, vanno fatti sfogare, ignorati, lasciati soli nella loro frustrazione e rabbia, e solo uno spreco di tempo ed energia rispondere.

    Mi piace

    1. nicovendome55 ha detto:

      “Se lo avesse fatto Grillo”… ?!?
      ma se è proprio quello che ha sempre fatto ??
      E non solo sul blog, ma anche con le espulsioni dei suoi !!
      Evidentemente i grullini sono troppo idioti per capirlo !!

      Mi piace

  19. GioRiv ha detto:

    Vai avanti così è grazie per i tuoi libri.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...