Articoli

FEDEZ vs GIOVANARDI: “Lei ha dichiarato che Stefano Cucchi è morto disidratato…” – VIDEO

29 MAGGIO 2014, ANNOUNO — MICHELE SANTORO/GIULIA INNOCENZI

FEDEZ: “Lei ha dichiarato che Stefano Cucchi è morto disidratato, io stasera muoio disidratato perché certe cazzate non me le bevo”.

Stefano Cucchi non sarebbe morto di fame e sete. Tesi sostenuta a più riprese anche dal senatore Carlo Giovanardi nella puntata di Announo dedicata alla legalizzazione delle droghe leggere. Il giovane geometra sarebbe deceduto per gli esiti del pestaggio che subì nella notte del suo arresto dai tre carabinieri Alessio Di Bernardo, Raffaele D’Alessandro e Francesco Tedesco che lo arrestarono nel Parco degli Acquedotti a Roma. continua sotto

Stefano Cucchi: inchiesta bis

È questo l’esito dell’inchiesta bis aperta nel 2014, a 5 anni dalla morte del giovane nell’ospedale Pertini di Roma, sui responsabili del pestaggio. Ai tre carabinieri viene contestato il reato di omicidio preterintenzionale. In quanto «le lesioni procurate a Stefano Cucchi, il quale fra le altre cose, durante la degenza presso l’ospedale Sandro Pertini subiva un notevole calo ponderale anche perché non si alimentava correttamente a causa e in ragione del trauma subito, ne cagionavano la morte». Al maresciallo Roberto Mandolini, comandante della stazione dei carabinieri Appia, è invece contestato il reato di calunnia. Stessa contestazione anche ai carabinieri Vincenzo Nicolardi e Francesco Tedesco. A quest’ultimo e Nicolardi è poi contestato anche il reato di falso verbale di arresto.

Fedez contro Giovanardi

Dalla puntata di Announo “Viva Maria?”. Lo scontro fra il senatore Giovanardi e il rapper Fedez sulle reali cause che hanno condotto alla morte Stefano Cucchi.”

Tratto dal nuovo album di FEDEZ “DISUMANO” (2021)

Testo e musica: Fedez | Immagini: Vauro
Video: Michele Sala | Archivio: Olivauro

UN GIORNO IN PRETURA

(Tutti i personaggi e gli eventi di questa canzone sono del tutto immaginari.
La seguente canzone contiene un linguaggio scurrile e per il suo contenuto non dovrebbe essere ascoltata da nessuno)

Io e mia moglie siam tutti esauriti, tutti i desideri esauditi
Come Renzi quando s’è preso 80 mila petrol-dollari sauditi
80 k che se togli il volo privato i salatini e le spese…
“Mamma, non è vero che per fare soldi dovevo sapere l’inglese!”
Anche se Renzi non lo vuole ammettere
I sauditi non amano mettere ai giornalisti il bavaglio
Li mettono direttamente nel bagaglio a mano
Invece io se domani faccio un adv per i Kinder Pinguì
Rompono il cazzo a me al mio condominio
A mia nonna ai miei cani ai miei zii
Un ex premier fa i complimenti sotto dettatura
A una cazzo di dittatura
Che cattura e taglia la testa ai gay perché contronatura
D’altra parte sappiamo che i capi di stato sono un poco ingenui
Infatti non hanno dubbi sulle cause ufficiali di morte
Di Giulio Regeni
Noi italiani possiamo contare sui nostri fratelli
Siamo tra i dieci paesi più belli
E nel dubbio chiamiamo a cantare Bocelli
Bocelli è come portare lo spumante se ti invitano a cena
Buonasera buonasera
L’unica differenza tra lo spumante ed Andrea
È che Andrea va ad un’assemblea che è una messinscena
Dove si grida Bill Gates è un’aliena
Che ci spara il 5G in vena
Come Amazon, Amazon
Quanto m’hanno rotto il camazon
Voi lo arricchite sto Amazon
Io mi faccio arricchire da Amazon
La Meloni che urla allo scandalo
Boicottate la mafia di Amazon
E comprate il mio libro, Io Sono Giorgia…
Oddio ma è primo su Amazon
Mussolini Berlusconi
Federico Aldrovandi
In Italia i migliori non riescono mai a superare i vent’anni
Ieri volevo informarmi su tutte le nuove proposte
Fatte dalla Lega
Se ti dà un pugno sei legittimato a sparare
Nel petto della tua collega
E pensare che l’eutanasia in Italia sembrava una cosa utopistica
Quando per morire qui basta dare un pugno in faccia ad un assessore leghista
Sparagli Piero! Sparagli al nero!
Miragli al cuore! Non mirare al cielo!
Che tanto se ti fanno il test anti-doping
Tu oggi hai bevuto solo Coca-Zero
Non avere paura
Ammazzare fa parte della natura
Si dimentica in fretta
E poi siamo in pochi a guardare un giorno in pretura.

#Fedez #Disumano #UnGiornoInPretura
Ascolta il nuovo album “Disumano”
https://fedez.lnk.to/DISUMANO

TUTTE LE ULTIME VIGNETTE DI VAURO 👇

Ultimi articoli pubblicati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...