Articoli

Vignetta Zelensky-Putin, Vauro risponde all’accusa di antisemitismo

Vauro per IL FATTO, 12 aprile 2022

12 APRILE 2022, 18:08

A tutti quei cretini che commentano sul naso di Zelensky non avrei voluto nemmeno rispondere. Lo faccio solo perché se non è pura imbecillità è malafede. Se disegno una caricatura (si chiama così perché “carica” i tratti somatici) è ovvio che perché il soggetto risulti somigliante ne “carico” i tratti. Zelensky ha un naso importante non perché è ebreo ma perché è il suo naso. Io non ho mai pensato che gli ebrei abbiano necessariamente il naso adunco, anche perché ne conosco moltissimi che hanno nasi di vario tipo… in questo disegno non c’è alcun riferimento alla ebraicità di Zelensky , cosa per me del tutto priva di rilevanza. Eventualmente ci si dovrebbe domandare come mai un ebreo si sia fatto sponsorizzare da un oligarca come Kolomoinskj (per altro anche lui ebreo, con passaporto israeliano) che ha finanziato i battaglioni nazisti come Azov ed Ajdar. Non ho mai sollevato la questione perché non ho mai pensato che l’ebraicità o meno di chiunque, potente o no che sia, rappresenti uno specifico rispetto ai comportamenti ed alle scelte. Dopo di ciò dedico un sincero vaffanculo a chiunque mi additi come antisemita non tralasciando il mio diritto (già è accaduto) di querelarlo per diffamazione. Vauro

LEGGI ANCHE
La vignetta incriminata (12 aprile 2022)
Fiamma Nirenstein contro Vauro. Gli ebrei Usa: la vignetta è antisemita — Corriere della Sera (2008)
Vignetta Nirenstein, Moni Ovadia difende Vauro: “Antisemita a chi? Se la destra gioca sporco sulla Shoah…” (2012)

TUTTE LE ULTIME VIGNETTE DI VAURO 👇

Ultimi articoli pubblicati

5 risposte »

  1. In un mondo in cui chi è sinceramente pacifista passa per putiniano, ci si può aspettare che chi rappresenta il naso adunco di Zelensky passi per antisemita. L’informazione ed il mainstream sono già in guerra, con pochissime eccezioni. Questo è.

    "Mi piace"

  2. Di tanto in tanto rileggo uno dopo l’altro Farenheit 451 e 1984, per spiegarmi meglio alcune cose.
    L’informazione, qualunque essa sia, nella maggior parte dei casi non viene più elaborata: se ne traggono pochi particolari salienti e su quelli si costruisce il “dialogo”, anche quello ridotto alla mera cagnara da stadio. Si va perciò avverando l’inquietante previsione della neolingua di Orwell, per cui se il contraddittorio si riduce ad un concetto elementare ed al suo esatto opposto l’argomentazione diventa superflua, persino dannosa (e quei pochi segni a comporre “un naso non ortodosso” ne sono prova).
    Che modo di pensare scialbo e spoglio stiamo lasciando ai posteri.

    "Mi piace"

  3. mandali pure a fanculo, Vauro! A me Zelenskj non piace, è una specie di Beppe Grillo in versione orientale. Purtroppo non è da Zelenskj che dobbiamo qualcosa da temere. Ma da Putin! E comunque chi ti accusa di antisemitismo è, come si dice a Firenze “una fava!”

    "Mi piace"

  4. Ciò che è chiaro, è che l’antisemitismo è negli occhi di chi guarda questa vignetta da questa malevola prospettiva!

    "Mi piace"

Rispondi a jesusunderthebridge Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...