Articoli

Vauro difende De Benedetti su Berlusconi: “Prendere il Covid non lo ha santificato” — HuffPost

L’Ingegnere aveva detto che il Cav “resta un imbroglione”. Il vignettista contro il “vizio italiano” del revisionismo: “Pare stia bene e ne sono contento. Non mi pare che abbia bestemmiato”

“C’è un vizio italiano, quando si muore si diventa santi. Ma Berlusconi ancora per fortuna, per lo meno sua, non è morto, anzi pare stia bene e ne sono contento. Forse la dichiarazione di De Benedetti è stata preventiva, nell’opporsi alla santificazione, che in questo caso sembra già in atto. Sembra che il fatto che Berlusconi si sia preso il Covid già lo abbia santificato”. Il vignettista Vauro Senesi commenta così all’Adnkronos le dichiarazioni di Carlo De Benedetti, che a Silvio Berlusconi ha augurato ‘pronta guarigione’ definendolo però ‘un grande imbroglione’.

Guarda: Le vignette di Vauro su Berlusconi positivo al Covid

“Penso alla dichiarazione di Zingaretti, molto diversa da quella di De Benedetti, che ha detto ‘ti auguro di vincere anche questa battaglia’. Io – sottolinea Vauro – a Berlusconi auguro di vincere questa battaglia ma di quelle che ha vinto precedentemente non credo ci sia da essere così felici”.

“Manteniamo questo pessimo vizio italiano di santificare le persone post mortem, ma almeno moderiamolo, e non le santifichiamo quando per fortuna sono ancora in vita”, è l’invito del vignettista, che conclude: “non mi pare che De Benedetti abbia bestemmiato. Per il resto può stare tranquillo. Sono certo, e non lo auspico, che una volta ci dovesse lasciare sarà santificato pure lui”.

Fonte: HuffPost

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...