Articoli

Da barriere a ponti: camminiamo con Andy

Il prossimo 24 maggio sarà l’anniversario dell’uccisione di Andy Rocchelli

Il prossimo 24 maggio sarà l’anniversario dell’uccisione di Andy.

A cinque anni da quella data restano ancora molte ombre sulle dinamiche che hanno portato alla sua morte.

In questi mesi è in corso a Pavia un processo per accertare quanto realmente accaduto.

Noi, amici di Andy, abbiamo deciso di organizzare una camminata per affermare con forza l’esigenza di giungere alla verità.

Partiremo dalla Piazzetta Rocchelli (Via Razzini, Pavia – ritrovo alle ore 7.30), che si trova nel quartiere dove Andy è cresciuto, proseguiremo poi verso il cimitero di San Lanfranco per raggiungere infine il tribunale di Pavia.

L’evento è aperto a tutta la cittadinanza e chiunque potrà scegliere se partecipare a tutto il percorso o aggregarsi solo per un tratto.

Alle ore 9.30 avrà inizio la quattordicesima udienza del processo a porte aperte.

Passo dopo passo, ci avviciniamo alla verità.
Per informazioni info@andyrocchelli.com

https://www.andyrocchelli.com


“Andy Rocchelli era un mio amico caro. Con lui abbiamo girato insieme il reportage di Soleterre sui bambini ucraini vittime delle conseguenze del disastro di Chernobyl. Ho vivo in me il ricordo della sua umanità e generosità. Quando un amico come Andy se ne va così, ucciso dalla idiozia feroce della guerra, resta un cupo senso di impotenza. Un piccolo disegno per salutarlo è purtroppo tutto ciò che posso fare. Vauro, 25/05/2014”

Annunci

Categorie:Articoli, News

Con tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...