La Zecca

50 sfumature di Verdini — La Zecca di Vauro

Michele Santoro presenta… “La Zecca” puntata n.8! Nuovi amorazzi agitano la maggioranza gialloverde: Matteo Salvini e Luigi Di Maio hanno due nuove fiamme, ma fra i due vicepremier uno sembra irriconoscibile. Chi sarà?

Nuovi amorazzi agitano la maggioranza gialloverde, che è alle prese con due inattese love-story. Da un lato Matteo Salvini che, dopo la fine della storia con Elisa Isoardi, sembra aver trovato di nuovo l’amore con Francesca Verdini, figlia di Denis, storico alleato di Silvio Berlusconi e gran cerimoniere del patto del Nazareno. Dall’altro Luigi Di Maio, paparazzato sul prato di Villa Borghese mentre si scambia tenere effusioni con la giornalista sarda Virginia Saba.

Vauro? Non poteva non cogliere la trasformazione in atto nei “duri e puri” del governo, in particolare nel “rude” Matteo Salvini che mostra un inedito lato tenero in queste “50 sfumature di Verdini“:

“Il primo segno della metamorfosi è stato il selfie. Non più scatti di lui intento ad ingurgitare salsicce ne’ travestito da poliziotto che ingurgita salsicce. No, no: una romantica e delicata immagine che lo ritrae mentre guarda teneramente una piccola coccinella posata sul suo dito. Come nelle più belle fiabe, la principessa Francesca sta trasformando il rospo in principe. Anche se qualche malalingua sostiene che subito dopo aver scattato il selfie abbia ingollato la coccinella con un sol colpo della sua lingua adesiva. Gli amici sono preoccupati. “Ma che cazzo ti sta succedendo, mica starai diventando culattone?”

Tutto Vauro e le altre puntate de La Zecca su MicheleSantoro.it

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...