Articoli

Vauro: “Sono al sicuro”

SONO AL SICURO. Eh sì, in questo Paese afflitto da criminali clandestini, io ho la fortuna di abitare a Roma nei pressi del Viminale. Sì, proprio quel Viminale dove l’illuminato ministro degli interni vigila indefessamente sulla nostra sicurezza varando decreti e promettendo pistole a prezzi scontati. Più sicuro di così! pensavo… fino a qualche giorno fa. È accaduto che una donna venisse stuprata sotto il ministero dell’interno. Sotto in senso letterale. Sotto le mura del Viminale. Il presunto stupratore è stato poi arrestato grazie alle telecamere. Le telecamere del Viminale? No quelle del bar pizzeria adiacente. Pare che quelle del ministero fossero rotte o spente. Ma io comunque continuo a sentirmi al sicuro. Ho la fortuna di abitare nei pressi del bar pizzeria. Vauro, 25/09/2018

 

 

Annunci

4 risposte »

  1. Ma Salvini si è accorto di cosa parla e delle conseguenze di quando apre bocca. Dirige un ministero che è a pezzi. Non sa che appalto per le pistole elettriche è stato sbagliato perchè chi ha composto il bando di gara non sa niente dell’argomento! I poliziotti e carabinieri sono vecchi e (fermo qui il commento) e scelti solo tra fedelissimi per lasciare l’iniziativa sulla sicurezza ai privati. Ma quale sicurezza solo xenofobia.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.