Il Fatto Quotidiano

Anna Frank, insulti antisemiti degli ultras della Lazio

Acquista la vignetta originale sul mio Shop ufficiale

26.10.2017 Il Fatto Quotidiano
Anna Frank con la maglia della Roma, insulti antisemiti degli ultras della Lazio

Annunci

8 risposte »

  1. Vauro condivido con te la stessa passione politica..così ghetizzi tutti noi laziali..purtroppo TUTTE le curve sono destroidi..la maggioranza di noi laziali abberra queste imbecillità…

    Mi piace

    • Non generalizzate, i primi a subire questi idioti, razzisti, ignoranti siamo noi tifosi (io tifo Roma), in questo caso i Veri tifosi della Lazio. Per colpa di questi sciacalli non vado più allo stadio.

      Mi piace

  2. Questa volta non sono d’accordo con Vauro. La Lazio è la prima vittima di questa situazione. Polizia, Carabinieri, Digos, ecc. sanno chi sono questi delinquenti! Li arrestassero e ce li tolgano di torno! Così come tutti quelli che imbrattano la città con scritte cubitali “10 100 1000 Paparelli”; “Lazio e Isreale: stessi colori”; “Il laziale non mangia maiale”, ecc.

    Mi piace

  3. Caro Vauro, sei sempre molto diretto nelle tue opere, questa volta a mio modo di vedere cadi nell’errore di generalizzare e soprattutto spostare il tema sul campo del tifo. il problema del razzismo e del fascismo è un tema che si pongono molti tifosi, laziali e non, che devono condividere la passione calcistica e la passione politica. da tifoso laziale sono (come si dice a roma) “avvelenato” per questi adesivi, ma se riassumi cosi il problema si sosta la discussione sul piano della contrapposizione tra tifoserie e non sul tema principale, ovvero l’accettazione dell’esclusione del diverso, della paura dello straniero e l’acuirsi di intolleranze e diffidenze.

    Mi piace

  4. A ME FANNO PAURA QUESTI RITORNI DI STORIA….VENGO DA UNA FAMIGLIA APPARTENUTA AL FRONTE DELLA RESISTENZA E, DA PARTEDI PADRE, EBREA…CONOSCO LA STORIA, LA MATERIA PIU’ IMPORTANTE DA INSEGNARE, DA FAR COMPRENDERE, X ISTRUIRE DEI GIOVANI CHE OGGI DICONO: “LA SHOA, UN’INVENZIONE DEGLI EBREI” UN GENOCIDIO, NON UNAGUERRA CONTRO NEMICI POLITICI, X LUCRO, X INTERESSE, COME PURTROPPO SE NE VEDONO TANTE OGGI, COME IERI, COME DOMANI DOVE IL PETROLIO E IL POTERE LA FANNO DA PADRONE, CONTRO INERMI, POPOLAZIONE,,,,MA UN GENOCIDIO ATTO A FAR SCOMPARIRE UN POPOLO INTERO!! AGGIUNGIAMO I DISABILI, I ROOM, I POLACCHI, I GAY E NON MI VENGANO ANCORA A DIRE CHE HITLER ERA UN PAZZO E BASTA!! E TUTTO IL POPOLO TEDESCO CHE L’HA SEGUITO?? E GLI AUSTRIACI, GLI ITALIANI LA CHIESA CHE DENUNCIAVA E SPIAVA??? ERANO TUTTI PAZZI, TUTTI???? E LE CASE VICINE AI CAMPI DI CONCENTRAMENTO ERANO ABITATE DA PAZZI SENZA NASO E OCCHI X NON SENTIRE E NON VEDERE IL FUMO???!! IO VEDO E SENTO SOPRATTUTTO I GIOVANI ANDARE VERSO DX SEMPRE PIU’ A DX E TREMO…MI HANNO SCHIAFFATO IL COGNOME DI CAPITALE, NON LO SO IL MIO…NON HO PIU’ FAMIGLIA E DA UN PEZZO…MI FANNO PAURA, HANNO DIMENTICATO…NON DIMENTICHIAMO MAI, RICORDIAMOCI SEMPRE CHE IL SILENZIO DELLA MEMORIA GENERA MOSTRI!!!!!!

    Mi piace

  5. Per evolvere un popolo ci vogliono generazioni. Per cambiare la Politica, una sola generazione di persone Oneste e Coerenti, che diano l’inizio al cambiamento evolutivo verso la responsabilità del cittadino di cambiare se stesso.

    Mi piace

  6. Bah! Caro Vauro, attaccare in modo qualunquista e anche banale (stile Feltri o Belpietro) una squadra e migliaia di tifosi non equivale a “stare dalla parte giusta”.
    Da te ci si aspetta il colpo di genio, la prospettiva diversa e invece hai scelto la strada facile, quella del “je sui…..” che tutti sfoggiano per indignarsi a un tanto al chilo. Quegli stessi che “dagli all’immigrato”. Brutta vignetta che ci offende. Spara nel mucchio. Davvero pessima. Spero tu ci rifletta sopra.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.