Libri

Storia di una Professoressa — Vauro Senesi (edizioni Piemme, 2014)

Attraverso la vicenda appassionata e appassionante di Ester, prima scolara e studentessa e poi professoressa, Vauro Senesi ripercorre oltre quarant’anni di scuola e di società italiana, dagli anni sessanta a oggi.

Storia di una Professoressa, di Vauro Senesi
Edizioni Piemme, 2014

«Volevo fare un libro sulla scuola. Ma non la solita faccenda del degrado, dei muri scrostati ecc… L’idea era piuttosto quella di descrivere i sogni, le emozioni, le fatiche di chi dall’interno la vive ogni giorno. Così per sette lunghi mesi, ogni venerdì sera, Ester è venuta a trovarmi per raccontare la sua storia. Io con il bloc notes, lei che parlava. E’ stata molto generosa. Nel libro è quasi tutto vero, mi sono preso solo qualche libertà con i tempi e con la descrizione di qualche personaggio.
Ester non è un’eroina, e non le piacerebbe nemmeno essere definita un modello” continua l’autore. “Però secondo me la risorsa di questo Paese sono le persone come lei, e ce ne sono tante. Se ci salveremo, lo dovremo all’entusiasmo e alla passione delle tante Ester. Lei, tra l’altro, continua a insegnare. E a credere nei ragazzi.» Vauro Senesi, intervista IoDonna

Ester è una professoressa, una che ci crede, che crede nel suo lavoro, nel suo ruolo. Fin da ragazza, da quando frequenta la parrocchia e aiuta don Carlo, un prete di borgata che legge ai ragazzi don Milani oltre che il Vangelo e cerca di strappare i figli degli ultimi al loro destino di esclusione. È stato lui a creare il doposcuola in cui Ester ha compiuto i primi passi da insegnante. Ma la storia non si ferma davanti ai muri dell’oratorio, e mentre Battisti e Guccini prendono il posto di Modugno sul giradischi, scorrono le notizie della guerra in Vietnam, le contestazioni studentesche, la bomba a Piazza Fontana, le scritte “Assassini” sui muri della scuola. Qualcuno cambia chiesa, come Giovanni, il primo amore di Ester, avvertendo che “Dio è morto” e che ci sono altre battaglie da combattere, riunioni di comitato, e poi chissà. Qualcun altro continua sulla stessa strada, con rinnovata dedizione, rinnovato amore.
Attraverso la vicenda appassionata e appassionante di Ester, prima scolara e studentessa e poi professoressa, Vauro Senesi ripercorre oltre quarant’anni di scuola e di società italiana, dagli anni sessanta a oggi. Un’emozionante narrativa sociale in cui i peggiori e i migliori anni della nostra vita si animano nella storia di un’insegnante che tutti avremmo voluto avere.

Leggi il primo capitolo

Leggi anche

Links

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...