Vauro: “Nel M5S sento gran puzza di fascismo” (L’aria che tira, La7)

“Nel Movimento 5 Stelle sento una gran puzza di fascismo”
L’Aria che tira – La7, 02.05.2014
“Vauro commenta l’attacco di Beppe Grillo a Michele Santoro ed osserva: “Grillo teorizza il superamento di destra e sinistra, ma se si studiasse un po’ la storia di questo paese vedremmo che è stata la teoria che ha dato origine al fascismo storico”

Annunci

11 Comments Add yours

  1. Massimiliano di Bella ha detto:

    Ciao, neanche io rispetto il fascismo anzi lo disprezzo proprio!!! Ancora non ho capito che deriva possa avere il m5s. Ma non credi che la società odierna sia culturalmente e socialmente più evoluta di quella in cui trovò terreno fertile il fascismo. Io credo (e spero) che si possa fare qualcosa di buono: dipende dalle persone, dalla loro integrità e onestà oltre che dal rispetto per la democrazia nella quale viviamo… che ne pensi?

    Mi piace

    1. Simone Zagarolo ha detto:

      L’evoluzione della società , da quale punto di vista? Culturale? Beh! se assistiamo a quel che vediamo in TV, in rete, sia social, sui libri e romanzi spettacoli teatrali, su uomini definiti di cultura tutta questa evoluzione, francamente non la vedo, Anzi vedo un deterioramento ed un abbassamento della livello culturale del Paese. Prendiamo ad esempi i giovani e interroghiamoli sulla Storia, anche recente, o quanti libri hanno letto negli ultimi anni, a quali testi letterati sono rimasti particolarmente legati. Goethe? Shakespeare? Pirandello, De Filippo.
      VOgliamo parlare del livello del dibattito politico? o di quale classe politica si è espressa in questi ultimi quarant’anni? Scilipoti, Razzi, Lorenzin, Fedeli , Meloni, Santanché! Ma di cosa stiamo parlando?
      Se si dovesse fare affidamento al livello culturale di questa società rispetto a quella, siamo veramente ad alto rischio democratico!

      Mi piace

    2. Toni La Camera ha detto:

      Non pensa.

      Mi piace

    3. Simone Zagarolo ha detto:

      La deriva della concezione che ha il movimento grillino della democrazia e della forma partito/movimento politico. Nella pratica e non negli slogan
      La società odierna è ancora peggio , dal punto di vista della tolleranza, e della libertà individuale rispetto a quella del passato. E se ne hanno prova ogni giorno in tutto il mondo. La vittoria di Trump in USa che non è che un semplice esempio.

      Il movimento grillino in questo non fa che affondere le mani e respirare a pieni polmoni quest’aria.

      Naturalmente è questione di cosa si vuol vedere e di quali lenti adottare le leggere la realtà!

      Mi piace

  2. Luca Torti ha detto:

    Il movimento 5 stelle incanala rabbia sdegno e incazzatura in un alveo comunque democratico. pur all’interno di contraddizioni e scelte discutibili. Senza di esso avremmo in Italia Alba Dorata o i lepenisti o la Lega al 30 o 40 %, alla faccia degli intellettuali di sinistra che sono sempre in ritardo nell’analizzare i fenomeni sociali e di massa. Dovremmo ringraziare i 5 stelle altro che fascismo.

    Mi piace

  3. romano ha detto:

    E se Te Vauro senti la puzza di fascismo (cosa non vera ),la colpa è di tutti questi ladroni senza vergogna che non si vergognano di rubare anzi,adesso vogliono anche che gli paghiamo le bollette di acqua luce gas e telefono. Dai e dai la corda si spezza e se il popolo si ribella lo chiami fascismo???non sarà per caso il contrario, che siamo già in dittatura ed il popolo cerca il forcone???…

    Mi piace

  4. Angelo Ceraso ha detto:

    Se lei vede e sente puzza di fascismo, noi dei 5 stelle quando parla lei sentiamo il lezzo del comunismo più becero che possa esistere

    Mi piace

    1. brncrt ha detto:

      E’ una risposta che si poteva risparmiare

      Mi piace

      1. Varca Rutta Perditi Tutta ha detto:

        Esattamente.

        Mi piace

  5. Giuliobaroneblu ha detto:

    Credo che le vignette e i
    disegnini, che mostrano l’ espressione di un improbabile ingenuo e simpatico giocherellone , nascondano una rabbia repressa e smisurata di un incallito Nazi – Comunista forcaiolo. I 5 stelle non li puoi digerire perché ti sono troppo diversi …

    Mi piace

    1. Arthemalle Carlo ha detto:

      Il nazifascista non può che essere il Grillo sparlare, per una banale e semplicissima ragione: lui è padre e padrone assoluto del logo del M5S. Ne decide il programma, decide quando come è dove modificarlo.
      Diventa all’occorrenza pur essendo sepmpre stato ultra forcaiolo, ultra garantista ( vedi il codice etico sull’avviso di garanzia) per pararsi il culo a Roma. Decide chi deve essere eletto, e chi sempre secondo il suo insindacabile parere deve essere cacciato ( vedasi Parma e Livorno) uno bocciato l’altro promosso. Ora lo potrà fare ancor di più grazie alla votazione “bulgara” da lui voluta e condota sul suo blog sulla famosa giuria popolare che dovrà verificare tutte le bufale delle TV e dei media. A proposito di bufale, ne vogliamo parlare delle bufale demenziali e pericolose del grillo sparlante? Delle donne basta ed avanzano due sue affernazioni una che definisce la Montalcini una vecchia puttana e l’altra che alla fine le donne sono solo buone a scopare. Continuandocon le bufale, sempre secondo il Grillo sparlante l’AIDS non esiste, i vaccini sono pericolosi per i nostri figli, e la chemioterapia terapia non è mai servita a nulla anzi fa solo male alla gente. Sui migranti il grillo oramai sorpassa decisamente a destra il legaiolo razzista/fascista salvini. Due parole sul fatto che ha usufruito del condono edilizio per abuso, e del condono fiscale per evasione fiscale di centinaia di migliaia di euro ne parliamo? Che ha avviato attività nei paradisi fiscali intestandole al suo autista personale ne vogliamo poi parlare? Che ritiene sia giusto, meglio e doveroso che gli italiani conducano una vita quanto più sobria possibile quasi in poverta per poter star meglio (mentre lui se la spassa serenamente sui panfili dei suoi amici miliardari, ne vogliamo poi parlare almeno un pochino? Mi fermo qui, e data l’ora ti do solo un consiglio fraterno, non innamorati mai nella vita (dei politici intendo).

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...