Il manifesto

Berlusconi: «Via dalla Rai Santoro, Biagi e Luttazzi»

20.04.2002 Il Manifesto

18.04.2002 – Repubblica – Basta con programmi come “Sciuscià”, “Il fatto” o “Satyricon”. Ad affermarlo con forza, all’indomani delle nomine Rai, è il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi: “Ho già avuto modo di dire – spiega, nella conferenza stampa conclusiva della sua visita in Bulgaria – che Santoro, Biagi e Luttazzi hanno fatto un uso della televisione pubblica, pagata con i soldi di tutti, criminoso; credo sia un preciso dovere della nuova dirigenza Rai di non permettere più che questo avvenga”.

Annunci

1 risposta »

  1. A ME FATTO CRIMINOSO PARE LA MANCANZA DI LIBERTA’ DI PAROLA, DI PENSIERO, PAGHIAMO UNO STRAMALEDETTO CANONE XVEDERE E SENTIRE PROPAGANDA RENZIANA E NON VEDERE PERSONAGGI CHE CI PIACEVANO, CI INTERESSAVANO, CI FACEVANO RIDERE….LA LIBERTA’ DI INFORMAZIONE E’ UNA COSA INTOCCABILE||||

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...